Archivio tag: Roma

I ROMANI SANNO CHE IL DISASTRO DI OGGI È FIGLIO DELL’INCAPACITÀ DI MARINO

Pubblicato il 07 settembre 2015 da Gianni Alemanno.

imageL’unica arma che rimane a Marino per salvarsi dal suo disastro e dal crescente disgusto dei romani è quella di scaricare ogni problema e ogni responsabilità sui cinque anni della mia Amministrazione. Ma basta guardare i risultati dell’Agenzia sul controllo della qualita dei servizi a Roma (agenzia indipendente che monitora la soddisfazione dei romani sulle attività comunali) per rendersi conto che la soddisfazione della cittadinanza per la qualità dei servizi nei nostri cinque anni era largamente superiore a quella dei due anni di Marino. Il disastro di oggi è principalmente figlio dell’immobilismo e dell’incapacità di Marino e questo i romani lo sanno bene.

Roma è già fuori da Equitalia

Pubblicato il 01 luglio 2013 da Gianni Alemanno.

Abbiamo fatto una delibera che è perfettamente valida e Roma è già fuori da Equitalia. Se poi Marino e la Giunta ci ripensano e fanno una delibera contraria, questa sarà una decisione loro che inverte una cosa assolutamente fattibile come proposta da noi. Saremo molto decisi da questo punto di vista e chiederemo che in aula si discuta di questo tema e che la decisione non venga presa solo dalla Giunta. Siamo convinti che l’80% dei romani sia favorevole all’ uscita di Equitalia da Roma.

Un grave errore riportare Equitalia a Roma

Pubblicato il 28 giugno 2013 da Gianni Alemanno.

In queste ore il sindaco Marino deve decidere se revocare o meno la delibera con cui la nostra Giunta aveva deciso di liberare Roma da Equitalia. Lo invito con estrema decisione a non commettere questo errore.
Con tutto il rispetto per coloro che lavorano in Equitalia facendo il loro dovere, resto convinto che questa agenzia sia uno strumento improprio per la riscossione dei tributi locali. Ricorrere a Equitalia per riscuotere multe e altri pagamenti simili è come sparare con un cannone contro una mosca. I danni sociali, economici e umani che vengono provocati sono di gran lunga superiori ai benefici offerti da questa riscossione. I dipartimenti comunali, con l’ausilio di Aequa Roma, e con le nuove piattaforme informatiche di cui sono stati dotati, sono in grado di assumere questo compito adottando tutte quelle misure di salvaguardia sociale che noi avevamo già previsto nella nostra delibera.