Archivio tag: Roma Capitale

IL VERO BOOM DELLE TRATTATIVE PRIVATE È SOTTO LA GIUNTA MARINO

Pubblicato il 16 settembre 2015 da Gianni Alemanno.

I dati diffusi dall’Autorita Nazionale Anticorruzione (Anac) vanno letti in modo corretto: il vero boom di procedure negoziali e trattative private dell’amministrazione capitolina è avvenuto sotto la giunta Marino, non sotto la nostra. Questo risulta chiaramente considerando i valori complessivi degli appalti in cui le gare ad evidenza pubblica passano dal 63% del nostro periodo al 21% del periodo di Marino. In due anni e mezzo della nostra amministrazione (dal 2011 a metà del 2013) su 5.108 milioni di appalti ben 3.254 mln sono stati dati con gara ad evidenza pubblica (pari appunto al 63%). Questa percentuale è nella media dei grandi comuni italiani e tra l’altro è nettamente inferiore a quella del comune di Firenze amministrata da Matteo Renzi nello stesso periodo, (il 13% di gare ad evidenza pubblica per un importo pari al 49,5%).

Invece, nell’anno e mezzo amministrato da Marino (da metà 2013 a tutto il 2014) non soltanto la percentuale delle gare ad evidenza pubblica rimane la stessa (12,67%) ma l’importo scende a solo 290,8 mln su 1.364 milioni (pari al 21%).

Se si tiene conto che negli ultimi due anni e mezzo della nostra amministrazione abbiamo dovuto affrontare molte emergenze, dalla straordinaria nevicata a Roma all’esondazione dell’Aniene fino all’esplosione del problema degli immigrati, si comprende che la nostra amministrazione ha fatto di tutto per contenere questo problema che invece è esploso alla fine del nostro mandato.

Nuove norme per la riscossione dei tributi

Pubblicato il 16 maggio 2013 da Gianni Alemanno.

Oggi abbiamo presentato alla stampa le nuove norme per la riscossione dei tributi che si avranno con l’internalizzazione del servizio: chi subirà la riscossione coattiva di multe e tributi nel Comune di Roma non dovrà pagare più alcun aggio all’ente riscossore, che significa niente più interessi. E poi ancora innalzamento a 30 mila euro del tetto minimo per ipoteche ed espropriazioni immobiliari, 50 mila per l’abitazione principale, percentuali più favorevoli in caso di pignoramento, rateizzazione dei pagamenti fino a 100 rate. Ci sarà un rapporto più trasparente tra il cittadino e l’ amministrazione, con un aumento degli sportelli fisici, un call center dedicato e l’ implementazione dei mezzi tecnologici innovativi per supportare il cittadino nel pagamento. Abbiamo lavorato per un fisco più umano e dalla parte dei romani.


Clicca qua per visualizzare la galleria fotografica

La Giunta Alemanno abbatte i costi della politica

Pubblicato il 01 maggio 2013 da ufficiostaff.

 

La Giunta Alemanno ha senz’altro abbattuto  i costi della politica. In concreto. Tanto che a partire dalla prossima Consiliatura, grazie alla riforma di Roma Capitale ed al Nuovo statuto varati si registreranno almeno 3 provvedimenti efficaci da subito. Quali?

> LEGGI

Lettera ai candidati premier con le richieste di Roma Capitale

Pubblicato il 14 febbraio 2013 da duepuntozero.alemanno.

Egregi Signori vi allego un breve documento in cui sono indicati i problemi essenziali di Roma Capitale che possono essere affrontati e risolti solo con gli interventi del Governo Nazionale e del Parlamento. Come potete notare, le prime due parti, quelle relativa all’economia, e alla sicurezza e al decoro della città, sono applicabili per tutti i comuni d’Italia.

> LEGGI