Archivio tag: marò

INACCETTABILE CHE I MARO’ VENGANO PROCESSATI IN BASE ALLA LEGGE ANTIPIRATERIA

Pubblicato il 08 febbraio 2014 da duepuntozero.alemanno.

Lunedì avremo forse una parola chiara su questa allucinante e terribile vicenda della prigionia dei due Marò italiani, Salvatore Girone e Massimiliano Latorre.
Le numerose indiscrezioni emerse in questi anni dalla stampa indiana sono state continuamente smentite, ma se fosse vero che il Governo indiano ha intenzione di escludere la pena di morte ma di applicare la legge sulla pirateria questo sarebbe un compromesso inaccettabile.
L’idea che due soldati italiani inviati in missione dal nostro Governo possano essere processati in base alla Sua Act non è solo un pericolo per i nostri due Marò ma è un’offesa a tutto il popolo italiano. Un’offesa che delegittimerà completamente qualsiasi tentativo di contrastare con le Forze armate gli atti di pirateria.
In queste ore il Governo italiano cerchi di recuperare con il massimo impegno possibile l’inerzia, gli errori diplomatici e la debolezza politica che lo hanno contraddistinto in questi due anni.
Il ministro degli Esteri Bonino sappia che ha addosso gli occhi non solo delle famiglie dei Marò e dei nostri connazionali in divisa, ma di tutti gli italiani che non potranno sopportare una simile offesa.

Marò, situazione grave e inaccettabile per l’Italia. Anche l’Europa prenda una posizione netta

Pubblicato il 15 dicembre 2012 da duepuntozero.alemanno.

L’ennesimo rinvio di tre mesi da parte della Corte Suprema di Nuova Delhi sulla decisione relativa alla giurisdizione del caso dei due fucilieri del Battaglione San Marco è un atto grave e inaccettabile, soprattutto per quanto riguarda il rispetto delle regole del diritto internazionale.

> LEGGI

Salviamo i nostri Marò: Cartoline distribuite nelle scuole

Pubblicato il 16 novembre 2012 da duepuntozero.alemanno.

Questa mattina ho partecipato alla consegna delle cartoline “Salviamo i nostri Marò” agli alunni dell’Istituto comprensivo di via Marelli, a Villaggio Breda. Si tratta di una manifestazione di solidarietà che rientra nell’ambito dell’iniziativa “1000 cartoline per i Marò”, promossa dall’Unione nazionale sottufficiali italiani.

> LEGGI