Archivio tag: giorgio napolitano

Ringrazio Napolitano per la collaborazione

Pubblicato il 18 giugno 2013 da Gianni Alemanno.

Negli ultimi cinque anni c’è stata una fruttuosa collaborazione tra il Campidoglio e il Quirinale, come è giusto che sia dal punto di vista istituzionale. Indipendentemente da chi si trova a rivestire il ruolo di sindaco, i due colli devono sempre lavorare molto per questa città. Ho ringraziato il presidente di tutta l’attenzione data alla cultura, come ad esempio al Teatro dell’Opera e a Santa Cecilia. È stato un atto doveroso incontrare al Quirinale Giorgio Napolitano e dare commiato dopo cinque anni in cui, come ha riconosciuto anche il Presidente, abbiamo collaborato proficuamente per il bene di Roma.

Giornata dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate

Pubblicato il 04 novembre 2011 da duepuntozero.alemanno.

Deposizione della corona d’alloro al Sacello del Milite Ignoto all’Altare della Patria da parte del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, nella Giornata dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate.

Deposizione corona al Sacello del Milite Ignoto

Click QUI per le foto

Click QUI per le foto della cerimonia dell’Alza Bandiera al Belvedere Romolo e Remo. Ha partecipato il Generale di Corpo d’Armata Comandante Militare della Capitale Mauro Moscatelli.

Click QUI per le foto della Mostra statica interforze allestita nell’area del Circo Massimo.
Foto C. Papi – F. Di Majo

“Nido Ev”, la nuova autovettura elettrica

Pubblicato il 24 settembre 2010 da staff.

Il sindaco Alemanno, insieme al presidente Paolo Pinifarina e all’amministratore delegato Silvio Pietro Angori della Pininfarina Spa, hanno presentato oggi durante la conferenza stampa che si è svolta nella Sala delle Bandiere del Campidoglio, la nuova autovettura elettrica “Nido Ev”.
Al termine, la nuova auto è stata mostrata nella stessa piazza del Campidoglio e presso il palazzo del Quirinale, dove erano presenti il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano e il  sottosegretario alla presidenza del Consiglio dei Ministri Gianni Letta.

Click QUI per le foto