Archivio tag: basta buche

Roma, Alemanno contro Raggi sulle buche: “È immobile, io cercai di risolvere”

Pubblicato il 23 aprile 2018 da Gianni Alemanno.

A capo di una carovana di circa un centinaio di moto, scooter e biciclette elettriche, l’ex sindaco di Roma Gianni Alemanno ha guidato la protesta #bastabuche contro l’amministrazione comunale presieduta dalla sindaca Virginia Raggi attraversando la città, da Ponte Milvio al centro storico. “Le buche ci sono sempre state, anche durante il mio periodo, inutile negarlo – ha detto Alemanno -. Raggi però ha bloccato le gare: si sono autoparalizzati”. L’ex sindaco ha poi invocato il commissariamento del comune da parte dell’Anas per gestire la viabilità romana. “Autocritica? Sono passati cinque anni dalla mia giunta, scaricare su di me la responsabilità mi sembra troppo – ha aggiunto -. Tornassi indietro sicuramente sceglierei meglio la mia squadra”.

fonte: video.repubblica.it 

di Francesco Giovannetti

MOTO DAY BASTABUCHE’, SABATO CORTEO PER IL NATALE DI ROMA

Pubblicato il 17 aprile 2018 da Gianni Alemanno.

È la manifestazione organizzata dal Comitato ‘2RuotexRoma’ e promossa dal Movimento Nazionale per la Sovranità che si terrà sabato 21 aprile nelle strade della Capitale in occasione del Natale di Roma. L’evento è stato presentato in piazza San Silvestro dal presidente del Comitato, Maurizio Biscardi, e dal segretario nazionale del Msn ed ex sindaco Gianni Alemanno. La partenza è alle ore 15 da piazzale di Ponte Milvio e percorrerà le strade più dissestate per arrivare sotto il Campidoglio, dove i promotori presenteranno le loro proposte indirizzate all’amministrazione comunale. “A Roma ci sono 50mila buche disseminate in tutta la città, potenziali criminali che attentano alla salute di chi cammina per le strade – ha detto Biscardi – La situazione peggiora ogni giorno di più, un problema sociale gravissimo che investe tutti esponendo a grandi rischi madri, padri, figli. Ma siamo noi motociclisti più di tutti a rischiare la nostra incolumità e perfino la nostra vita. Per questo il 21 aprile festeggeremo il Natale di Roma a modo nostro, manifestando con un corteo di moto, scooter e motorini per chiedere un piano straordinario per chiudere subito le buche di Roma e rendere di nuovo decente il manto stradale”. “Il Comune di Roma non si è mai adattato realmente a capire cosa significa questo problema – ha aggiunto – per questo dobbiamo coinvolgere tutti perché questa è una piaga sociale. Tutti coloro che sentono che Roma deve migliorare dovrebbero partecipare a questa manifestazione, un invito che estendiamo all’intera cittadinanza al di là di ogni divisione di parte”. Le sigle che per ora hanno dato la loro adesione alla manifestazione sono:
– ASI Associazioni Sportive e Sociali Italiane (Roma e Lazio)
– ASD ARCUT
– Associazione Cives Romanus
– CLASSIC GARAGE
– Comitato Villa Wolkonski
– Movimento Gioventù e futuro
– MotoClub SS Lazio
– Nuove Frontiere
– PATRIA
– ROTTA FUTURA
– VESPA CLUB DI ROMA

PER IL NATALE DI ROMA UN MOTO DAY CONTRO LE BUCHE

Pubblicato il 04 aprile 2018 da Gianni Alemanno.

A promuoverlo il comitato 2ruotexRoma lanciato dall’ex sindaco Gianni Alemanno e dal Movimento Nazionale per la sovranità

Nell’emergenza buche di Roma a vivere i maggiori disagi sono i motociclisti. Anche per questo l’ex sindaco di Roma Gianni Alemanno ha deciso di rivolgersi a questa categoria particolare di utenti della strada per organizzare una protesta contro i crateri che hanno invaso la Capitale.

Per farlo ha scelto un giorno particolare, il Natale di Roma e con il comitato 2ruotexRoma che fa capo al suo movimento politico Movimento Nazionale per la Sovranità, ha deciso di “festeggiare nell’unico modo possibile: protestando per lo stato disastroso delle strade della Capitale che mette in pericolo l’incolumità soprattuto di chi viaggia sulle due ruote”.

Una manifestazione denominata “Moto Day #Bastabuche”, animata oltre che dall’ex sindaco anche da Giorgio Ciardi, Commissario romano del MNS e da Giulia Ciapparoni, vice commissario di Roma del MNS. Un corteo di moto, scooter e motorini si muoverà alle ore 15 da Piazzale di Ponte Milvio per arrivare sotto al Campidoglio (Piazzale della Madonna di Loreto) per chiedere alla Sindaca Virginia Raggi interventi urgenti per garantire la sicurezza delle strade di Roma. La manifestazione, il cui percorso sarà concordato con la Questura di Roma, è aperta a tutte le associazioni di motociclisti e a tutti i movimenti politici e civici che hanno a cuore la vita della nostra Città, al di là degli schieramenti di parte.

Il Comitato “2 Ruote X Roma” presenterà in una prossima conferenza stampa l’elenco delle associazioni che hanno aderito e un documento di denuncia e proposta sullo stato delle strade romane.

fonte: romatoday

 

21 APRILE MOTO DAY PARTENZA ALLE ORE 15 DA PONTE MILVIO

Pubblicato il 03 aprile 2018 da Gianni Alemanno.

“Anche i motociclisti della nostra Città vogliono festeggiare il Natale di Roma nell’unico modo possibile: protestando per lo stato disastroso delle strade della Capitale che mette in pericolo l’incolumità soprattuto di chi viaggia sulle due ruote. Per questo il Comitato “2 Ruote X Roma” promosso dal Movimento Nazionale per la Sovranità ha indetto per il 21 aprile la manifestazione “Moto Day #Bastabuche”. Un corteo di moto, scooter e motorini si muoverà alle ore 15 da Piazzale di Ponte Milvio per arrivare sotto al Campidoglio (Piazzale della Madonna di Loreto) e chiedere al Sindaco Virginia Raggi interventi urgenti per garantire la sicurezza delle strade di Roma. La manifestazione, il cui percorso sarà concordato con la Questura di Roma, è aperta a tutte le associazioni di motociclisti e a tutti i movimenti politici e civici che hanno a cuore la vita della nostra Città, al di là degli schieramenti di parte. Il Comitato “2 Ruote X Roma” presenterà in una prossima conferenza stampa l’elenco delle associazioni che hanno aderito e un documento di denuncia e proposta sullo stato delle strade romane” lo comunicano GIANNI ALEMANNO, ex-sindaco di Roma e segretario nazionale del MNS, GIORGIO CIARDI, Commissario romano del MNS e GIULIA CIAPPARONI, vice commissario di Roma del MNS e responsabile dell’organizzazione del Moto Day.