Archivio Sopralluoghi

Continuiamo con gli sgomberi degli accampamenti abusivi

Pubblicato il 24 aprile 2013 da duepuntozero.alemanno.

Nuova operazione di sgombero di alcuni accampamenti abusivi sugli argini del Tevere, in particolare una tendopoli di 12 giacigli a via Capoprati nelle vicinanze di Ponte Milvio. Come promesso continuiamo in maniera intensiva questo lavoro sul Tevere. Qui il problema è triplice: decoro, sicurezza dei cittadini e di rischio per le persone che vivono dentro le baracche.

FONTANA DI TREVI: screening per il restauro

Pubblicato il 27 agosto 2012 da Gianni Alemanno.

Il restauro dei beni culturali, artistici e monumentali, deve essere fuori dal patto di stabilità e fuori dalla spending review. Questo è un tema da portare anche in Europa, perchè quando siamo di fronte a situazioni di questo genere, siamo di fronte ad un patrimonio dell’umanità che dobbiamo gestire e custodire.
Un’altra cosa che va fatta è aumentare la sinergia tra Ministero e Roma Capitale, per dare vita a quella conferenza di sovraintendenti che è prevista all’interno del decreto legislativo di Roma Capitale.

Chiaramente l’altro aspetto è quello degli sponsor: finalmente dopo due anni di attesa al Colosseo la situazione è sbloccata ed è un grande esempio per tutti gli imprenditori, non solo italiani, ma di tutto il mondo, per sponsorizzare opere di restauro su Roma.
Stamattina abbiamo fatto un sopralluogo a Fontana di Trevi, e vedendola da vicino, anche se poi ci vorrà un monitoraggio puntuale, abbiamo potuto constatare che lo stato di conservazione è complessivamente buono. Però è chiaro che diversi punti possono essere fragili e mostrano segni di problemi molto antichi, perchè sono tanti anni che la fontana di Trevi non viene restaurata. Ci vorranno circa due milioni e mezzo di euro per un restauro complessivo della fontana, onde evitare altre cadute di frammenti come quella avvenuta a giugno.

LE FOTO

di F. Di Majo

Incontro con i cittadini di Castelverde

Pubblicato il 07 luglio 2012 da Gianni Alemanno.

Ieri sera abbiamo effettuato un sopralluogo alle strutture di Castelverde: un campo sportivo e 2 plessi scolastici. In questo municipio sono più di 400 i bambini esclusi dalle graduatorie, perciò prenderemo in considerazione l’idea del pre-fabbricato, ma solo se saremo totalmente certi che ci siano delle condizioni accettabili per i bambini. Credo sia importante partecipare e faremo in modo di esserci, ma la risoluzione di questo problema è legato anche alle risorse che abbiamo a disposizione.

LE FOTO

di C. Valletti