Archivio Presentazioni

Statua di Papa Wojtyla rimessa a nuovo, opera di alto valore simbolico

Pubblicato il 19 novembre 2012 da duepuntozero.alemanno.

Questa mattina ho presentato alla stampa, insieme al Sovraintendente ai Beni Culturali di Roma Capitale Umberto Broccoli, il completamento dei lavori di risistemazione della statua dedicata a Giovanni Paolo II, opera dello scultore Oliviero Rainaldi.

> LEGGI

“POSITANO premia la Danza”

Pubblicato il 05 settembre 2012 da Gianni Alemanno.

Stamattina in Campidoglio, durante dello scambio culturale tra Roma e Positano, in occasione del quarantennale del premio “Positano premia la danza”, ho annunciato che c’è un progetto con Carla Fracci per creare un corpo nazionale di ballo, così da portare l’esperienza romana a livello italiano. Il Teatro dell’Opera di Roma è tra quelli che stringono i denti per mantenere in vita la compagnia.

LE FOTO

di C. Papi

Teatro Argentina – presentazione stagione 2012-2013

Pubblicato il 20 giugno 2012 da Gianni Alemanno.

Durante la presentazione della stagione 2012-2013 del Teatro Argentina, ho lanciato ancora un appello, dopo l’ultimo fatto da Albertazzi: che gli occupanti del teatro Valle possano uscire dal loro “splendido” isolamento e si connettano con la realtà del sistema teatrale capitolino.

C’è disponibilità a valorizzare quell’esperienza, ma deve essercene altrattanta a dialogare con l’amministrazione. Facendo poi riferimento alla Casa dei Teatri, oggetto di una specifica delibera approvata ieri in giunta, ho parlato anche di un «progetto complessivo» sul sistema teatrale romano, che annovera anche i teatri di cintura, ma al cui appello manca ancora il teatro Valle.
Inoltre ho annunciato che a luglio partiranno i lavori sul teatro India: sono previsti interventi per una maggiore funzionalità delle sale interne e la realizzazione di una esterna da 500 posti.

LE FOTO

di C. Valletti

Presentazione della guida “Ristoranti di Roma”

Pubblicato il 11 giugno 2012 da Gianni Alemanno.

Oggi all’Esedra del Marco Aurelio, ai Musei Capitolini, è stata presentata la nuova edizione della guida Ristoranti di Roma, che rappresenta un regalo alla città. Un prodotto editoriale che racconta il mondo della ristorazione romana e laziale: 980 pagine, 2657 recensioni, più di 460 novità, 100 cantine, oltre 60 ricette, oltre 100 pagine di mappe e un glossario con i termini legati alla tradizione gastronomica romana.
Non basta produrre la qualità ma bisogna anche farla conoscere. Ogni anno questa guida si perfeziona, si articola, viene sempre più valorizzata. Credo si tratti di uno strumento significativo che serve alla nostra città e al turismo, perché l’alimentazione fa parte dell’identità italiana.

Il comparto della ristorazione, inoltre, non è solo una significativa fetta della nostra economia, ma fornisce anche tanta occupazione. A Roma non c’è solo il settore storico-archeologico, ma anche un’eccellente offerta enogastronomica. Per l’amministrazione è quindi un obbligo sostenere guide come queste con tante storie che raccontano il nostro tessuto cittadino.

LE FOTO

di C. Papi

“Quattro anni per Roma” in un libro. La nostra Giunta sulla strada giusta

Pubblicato il 27 aprile 2012 da Gianni Alemanno.

La mia candidatura come sindaco di Roma è sicura, in forza del lavoro svolto in questi quattro anni. L’ho dichiarato anche stamattina in Campidoglio, presentando il libro “Quattro anni di Roma. Fatti e progetti della giunta Alemanno”.

INVITAMI A CASA TUA PER PRESENTARTI IL LIBRO
SUI FATTI E PROGETTI DELLA GIUNTA ALEMANNO

Nel libro c’è, nero su bianco, la mia ricandidatura che non è messa in discussione, nè messa in dubbio da giochi di palazzo. È una ricandidatura nata sul territorio e chiunque stia facendo una battaglia preventiva per indebolirla si metta l’anima in pace.
Sono 200 pagine ricche di dati, di riferimenti, di spiegazioni di quello che è stato realizzato in 4 anni. Dico a tutti i cittadini: voglio venire a presentarlo nelle case, io e i miei assessori verremo nelle vostre case se ci invitate attraverso twitter, facebook o semplici lettere. Vogliamo portare questo libro ai cittadini per far conoscere loro quello che realmente ha fatto questa amministrazione in 4 anni, non le campagne di disinformazione e propagandistiche fatte da alcune parti politiche.
Lo ripeto: sarò candidato come sindaco di Roma nel 2013, ma prima ci saranno le primarie. Quattro anni di semina devono proseguire e non possiamo tornare indietro. È stato fatto uno sforzo enorme per imprimere un cambiamento di rotta e bisogna andare avanti, ed io continuerò a fare il sindaco di Roma. Sono stati 4 anni temibili con risultati eccezionali. Mi ricandido non per una mia impuntatura personale, ma per quello che è stato fatto in tutti questi anni. Abbiamo la coscienza di avere agito molto bene. Siamo sulla strada giusta e bisogna poi uscire da una contraddizione. Roma è una città meravigliosa ma afflitta dalla difficoltà di affrontare il futuro.

LE FOTO

di F. Di Majo