Archivio Ordinanze

IPA: Consiglio di Stato da’ ragione al Campidoglio. Respinto il ricorso

Pubblicato il 12 settembre 2012 da duepuntozero.alemanno.

La Quinta Sezione del Consiglio di Stato, presieduta da Pier Giorgo Trovato, ha respinto l’appello proposto contro l’Ordinanza sindacale 144/2012 con la quale il sindaco Alemanno aveva disposto lo scioglimento del Consiglio di Amministrazione dell’Ipa e conseguentemente commissariato l’Istituto.

Con questa Ordinanza (n. 8705/2012) il Consiglio di Stato conferma la correttezza dell’operato del Campidoglio nella vicenda, ribadendo quanto già disposto nelle scorse settimane dal Tar del Lazio.

BOTTICELLE – Dipartimento Ambiente: le regole vigenti a tutela dei cavalli

Pubblicato il 05 agosto 2012 da duepuntozero.alemanno.

Il Dipartimento Ambiente del Campidoglio ricorda che sono tre i dispositivi vigenti a tutela della salute dei cavalli delle botticelle. Di seguito si citano alcuni degli obblighi stabiliti, rimandando alla lettura integrale dei provvedimenti reperibili sul sito internet di Roma Capitale.
Il Regolamento comunale sulla tutela degli animali (del. CC 245/2005).
Il titolo VI prevede:
·         art.46/1. I cavalli che svolgono attività di trazione di vetture pubbliche non possono lavorare per più di sei ore al giorno ed hanno diritto a delle pause adeguate di riposo tra un tragitto e l’altro, in estate da svolgersi all’ombra; i conduttori devono provvedere ad abbeverarli regolarmente (…).
·         46/2. E’ fatto divieto di trasportare un numero di persone superiore a quello dei posti per i quali la carrozza è omologata, non a cassetta, e la sola andatura consentita è il passo. E’ altresì proibito percorrere strade in salita fuori dalla Zona a Traffico Limitato.
·         46/3. Dall’1 giugno al 15 settembre è vietato far lavorare i cavalli dalle ore 13 alle ore 17.

Il Testo unico regolamento comunale per la disciplina degli autoservizi pubblici non di linea (del CC 68/2011).
Il Capo II prevede:
·         Art. 44/1. E’ fatto obbligo ai titolari di licenza di svolgere l’attività nei percorsi protetti e negli orari autorizzati, escludendone in ogni caso l’esercizio qualora la temperatura sia superiore ai 35°.
L’Ordinanza sindacale 190 del 31 luglio 2012, in aggiunta ai regolamenti suddetti, dispone il divieto di circolazione delle vetture pubbliche  a trazione a cavallo in  presenza di ondate di calore con un livello di “rischio 3” (massimo livello di rischio) secondo quanto indicato dal bollettino emesso dal Sistema Nazionale di Sorveglianza, previsione e di allarme per la prevenzione degli effetti delle ondate di calore.
Inoltre, rispetto al controllo dell’osservanza dei dispositivi, sia l’art. 57 del Regolamento 245/2005 che l’art. 46/2 del Regolamento 68/2011 prevedono che la vigilanza spetti agli appartenenti al Corpo di Polizia Municipale.

BOTTICELLE: ordinanza ulteriore strumento per tutelare la salute dei cavalli

Pubblicato il 30 luglio 2012 da Gianni Alemanno.

Su proposta dell’assessore all’Ambiente Marco Visconti, ho firmato un’ordinanza a tutela della salute dei cavalli da traino delle botticelle. Il provvedimento prevede il divieto di circolazione per tutta la giornata, nel caso in cui i bollettini sanitari sulle ondate di calore emessi dal Ministero della Salute, segnalino la massima attenzione (livello tre). Il provvedimento è stato condiviso dal delegato del Sindaco per la salute degli animali Federico Coccia.

Si tratta di un ulteriore strumento volto a tutelare la salute dei cavalli, che per noi rappresenta un’assoluta priorità. Il provvedimento, che ha effetto immediato,  rientra nel percorso che questa Amministrazione ha iniziato con l’approvazione del nuovo regolamento sulle botticelle, che impone misure e controlli più restrittivi a salvaguardia del benessere degli animali.