Archivio Metropolitane

SRADICARE RACKET DEI NOMADI SU METROPOLITANE

Pubblicato il 22 luglio 2014 da duepuntozero.alemanno.

Le rivelazioni fatte in questi giorni da Il Messaggero sono sconcertanti. Si dimostra che il racket dei nomadi nelle metropolitane romane, invece di diminuire la sua pressione, s’inventa sempre nuove forme di estorsioni nei confronti dei cittadini.

Non solo bande di ragazzini organizzano nei convogli borseggi sistematici nei confronti dei passeggeri, ma adesso perfino fare un biglietto nelle emettitrici automatiche è diventato impossibile senza sottostare a un’estorsione.

Invece di continuare a indulgere con una tolleranza buonista che non fa che aggravare il problema, è necessario che il Comune di Roma e la Questura prendano degli immediati e radicali provvedimenti. Si deve far partire subito un’azione coordinata fra i vigilantes delle polizie private di Atac, vigili urbani e forze dell’ordine. I primi devono presidiare le emettitrici e i luoghi di passaggio degli utenti. Vigili urbani, polizia e carabinieri devono intervenire con un’approfondita inchiesta che porti all’arresto degli organizzatori di questi racket e all’affidamento dei ragazzini che vengono utilizzati per borseggi ed estorsioni.

Semplici interventi passeggeri sono inutili. Solo un’azione in profondità può dare dei risultati, mentre è necessario ripristinare il più presto possibile la sorveglianza nei campi nomadi sospesa dal Comune di Roma.

Le metropolitane di Roma sono il cuore pulsante della nostra città e devono essere presidiate e difese in modo inflessibile da qualsiasi forma di violenza e illegalità.

Metro C: iniziano i lavori della tratta da San Giovanni a Fori Imperiali Colosseo

Pubblicato il 21 marzo 2013 da duepuntozero.alemanno.

Questa mattina insieme all’assessore alle Politiche della Mobilità, Maria Spena, ho effettuato un sopralluogo sulla costruenda Linea C della Metropolitana di Roma. Hanno partecipato con me al sopralluogo Massimo Palombi, presidente Roma
Metropolitane, Franco Cristini, presidente Metro C S.p.A., Luigi Napoli, direttore Generale Roma Metropolitane.

 Foto di C.Papi

Clicca qui per vedere la galleria fotografica

METRO B1: insediata la commissione tecnica

Pubblicato il 09 luglio 2012 da Gianni Alemanno.

S’è insediata oggi, in mia presenza, la Commissione tecnica di accertamento incaricata di individuare le cause di ritardi, disservizi e malfunzionamenti verificatisi negli ultimi giorni sulle linee della Metropolitana B e B1.

La Commissione potrà accedere direttamente a tutti gli atti in possesso dell’Amministrazione capitolina, delle società dalla medesima partecipate, nonché di tutti i soggetti esecutori e gestori delle opere e servizi comunque collegati alle linee della Metropolitana B e B1, i quali assicureranno l’immediata messa a disposizione degli atti richiesti, nonché forniranno tutte le informazioni necessarie per l’espletamento dell’incarico.
La Commissione, che riferisce direttamente al sottoscritto e che opera a titolo gratuito, dovrà ultimare i propri lavori entro la fine di luglio. Al termine dei lavori, la Commissione consegnerà una relazione dettagliata sull’attività svolta.