Archivio Giornali

Intervista a Il Messaggero: Dialogare con il centro è fondamentale

Pubblicato il 29 ottobre 2012 da duepuntozero.alemanno.

Ho rilasciato un’intervista al quotidiano Il Messaggero nel quale ho parlato di politica e futuro del centrodestra. Ho sottolineato la necessità di aprire ai moderati da parte del Pdl. Occorre dimostrare responsabilità rispetto al Paese favorendo la governabilità e la tenuta politica dell’Italia.

> LEGGI

Caso Sallusti, un Paese che manda in prigione i giornalisti non è civile

Pubblicato il 23 ottobre 2012 da duepuntozero.alemanno.

Tutta la mia solidarietà va al direttore Alessandro Sallusti, vittima di una sentenza indegna per uno Stato Civile. Un paese che manda in galera i giornalisti per le opinioni da loro espresse sui giornali dimostra tutta l’immaturità del suo sistema democratico.

> LEGGI

Cinque anni di differenza – Intervista sull’Opinione

Pubblicato il 23 ottobre 2012 da duepuntozero.alemanno.

Sono due i ricordi che più di tutti mi hanno segnato in questa prima consiliatura. Il primo è negativo e riguarda l’ostruzionismo dell’opposizione. Pur di evitare ogni cambiamento, ha inscenato continuamente la sua contrarietà a prescindere, che ha paralizzato e rallentato ogni tipo d’iniziativa della maggioranza consiliare e della giunta.

> LEGGI

“Adesso o mai più” – intervista sul Corriere della Sera

Pubblicato il 20 ottobre 2012 da Gianni Alemanno.

Il momento è adesso o mai più. Sia Alfano a guidare questo passaggio. Ma lo faccia subito o il centrodestra imploderà. Gli ho già sottoposto un documento con le mie proposte, le sintetizzo qui. Primo: indire subito, entro novembre, una grande convention per decidere il nome e il nuovo simbolo. Secondo: fissare in quella sede le regole per le primarie a tutti i livelli, dal candidato premier al segretario, ai candidati sindaci, presidenti di Regione, dirigenti del partito. Terzo: lanciare un manifesto di valori che sia fondante. Quarto: fissare paletti severi per le candidature, chi vuole entrare deve avere i giusti requisiti, mai più casi Minetti o De Romanis.

Click sull’immagine per leggere l’intervista completa in pdf.

Ennesima balla di Repubblica: io candidato sindaco

Pubblicato il 03 settembre 2012 da Gianni Alemanno.

Siamo di fronte all’ennesima balla ridicola di Repubblica: Berlusconi non mi ha mai chiesto di fare un passo indietro. La telefonata di cui parla La Repubblica è frutto di pura fantasia. È significativo che questo quotidiano pur di continuare la campagna contro di me giunga addirittura ad inventare una telefonata con tanto di virgolettato.
Lo ribadisco ancora una volta: sono candidato a Sindaco di Roma e ricordo a tutti che ci saranno le primarie del 26 gennaio prossimo.

La frase Hic Manebimus Optime è riportata da Tito Livio nella sua Storia Romana (Ad urbe condita libri, V, 55 e attribuita a un centurione).