Archivio Energia

Presentazione del primo impianto fotovoltaico in una centrale taxi

Pubblicato il 23 luglio 2012 da Gianni Alemanno.

A Roma il taxi del futuro è elettrico e alimentato con pannelli fotovoltaici. Stamattina sono stato ospite del presidente della Cooperativa 3570 Loreno Bittarelli, per la presentazione di “Via col verde”, iniziativa promossa dalla cooperativa nell’ambito del progetto cooperativo “Roma sceglie sostenibile”. In pratica viene attivato un impianto fotovoltaico a servizio della sede della cooperativa per la ricarica dei taxi elettrici, i primi dei quali cominceranno a circolare sulla strade di Roma a partire dall’inizio del 2013.

L’impianto alimenterà la centrale operativa, gli uffici amministrativi, il laboratorio tecnico, l’impianto di autolavaggio e tutte le attività accessorie. Inoltre ci sarà la possibilità di caricare i taxi elettrici sotto le pensiline. L’iniziativa colloca il mondo dei tassisti romani all’avanguardia, in un processo d’innovazione della città. Questa categoria è spesso dipinta in maniera sbagliata e invece sono convinto sia una risorsa per la città aperta alle novità.

LE FOTO

di F. Di Majo

Protocollo d’intesa tra Roma Capitale, Enel e Acea

Pubblicato il 03 aprile 2012 da Gianni Alemanno.

Stamattina abbiamo firmato il protocollo d’intesa tra Roma Capitale, Enel e Acea per l’installazione di nuove colonnine per la ricarica di vetture elettriche. Contiamo di avere entro il 2013 almeno mille auto elettriche che circoleranno a Roma.

Ma questo non dipende da noi: noi possiamo creare l’infrastruttura, possiamo spingere gli utenti pubblici a utilizzare vetture elettriche, ma dipende soprattutto dai privati cittadinni scegliere questa possibilità e ci auguriamo che anche le case automobilistiche vogliano immettere sul mercato nuovi modelli.

LE FOTO

di F. Di Majo

Impianto-laboratorio sperimentale a idrogeno di Tor di Quinto

Pubblicato il 19 marzo 2012 da Gianni Alemanno.

A Tor di Quinto, nello spazio che della Sapienza che ospita gli impianti sportivi universitari, è stato installato un impianto sperimentale di cogenerazione e di distribuzione di carburante per autoveicoli, alimentato con una miscela idrogeno-metano, con idrogeno prodotto da fonti rinnovabili. L’impianto che abbiamo visitato stamattina è inserito nel programma di Energy Management della Sapienza e rappresenta il primo esempio attualmente funzionante in Italia del suo genere.

Questo progetto dimostra che La Sapienza è la punta avanzata della sperimentazione, un luogo d’innovazione ed eccellenza nella ricerca. Parallelamente, oltre ad incentivare la ricerca e la sperimentazione di energie rinnovabili, dobbiamo spingere i cittadini verso l’uso di modelli energetici alternativi. Si calcola che, grazie all’uso dell’idrogeno distribuito con l’impianto installato alla Sapienza, sia possibile ottenere un taglio di emissioni di CO2 del 20% e una riduzione dei consumi di energia del 30%. L’installazione di quest’impianto è un progetto che rappresenta, non solo per Roma ma per tutta Italia, un’alternativa alle energie tradizionali, come quelle derivanti dal petrolio.

LE FOTO

di C. Papi
  • Pagina 1 di 3
  • 1
  • 2
  • 3
  • >