Archivio Assemblee

Oggi all’assemblea dell’Ance: basta burocrazia, ripartiamo dalle infrastrutture

Pubblicato il 11 luglio 2013 da Gianni Alemanno.

Oggi dall’Assemblea dell’Ance è arrivato un chiaro segnale di insofferenza verso i troppi vincoli burocratici che impediscono investimenti adeguati. Condivido pienamente quello che ha detto il presidente dei costruttori edili Buzzetti: per creare sviluppo economico e lavoro, in Italia così come a Roma, bisogna partire da infrastrutture, lavori pubblici e urbanistica. Soltanto così possiamo dare una spinta al Paese. Per questo mi sento di dire al sindaco Marino di non gettare nel cestino i progetti del Piano strategico di sviluppo su cui abbiamo lavorato in questi anni, come Tor Bella Monaca e il Waterfront di Ostia.
Se vuole davvero dare un impulso allo sviluppo della città, riparta da lì.

Modi di vivere a Roma, tra centro e periferia

Pubblicato il 26 marzo 2013 da Gianni Alemanno.

Oggi sono intervenuto alla presentazione della ricerca ‘Modi di vivere a Roma, tra centro e periferia. Temi per un dialogo sulla città’ a cura di Roma Capitale e Censis. Dai dati del Centro studi emerge innanzitutto che Roma è una città che attrae, con un’alta qualità del vivere urbano: è stata definita una città senza rancori, che non ha fratture gravi ma, al contrario, presenta un’elevata coesione.

> LEGGI

Assemblea generale WFO

Pubblicato il 06 giugno 2012 da Gianni Alemanno.

Da oggi Roma diventa per quattro giorni la capitale dell’agricoltura mondiale, grazie all’Assemblea generale organizzata dall’Oma (Organizzazione mondiale dell’agricoltura-World farmer’s organization) che ha convocato gli stati maggiori proprio a Roma dal 6 al 9 giugno in rappresentanza delle oltre 80 associazioni nazionali di categoria nel mondo.  All’assemblea di oggi è emerso che la WFO ha scelto Roma come propria sede internazionale. Una scelta molto importante per Roma, perchè completa il ruolo della nostra città come capitale internazionale dell’agroalimentare. Stiamo individuando la sede per inaugurarla il prima possibile.

Alla cerimonia d’apertura di stamattina il presidente della Repubblica Italiana Giorgio Napolitano ha dato il saluto inaugurale. C’è stata quindi l’occasione per un positivo chiarimento della vicenda relativa al 2 Giugno: gli ho ribadito che il mio atteggiamento non mette minimamente in discussione sia la mia lealtà personale, che la mia fedeltà nei confronti delle istituzioni, e in particolare del presidente della Repubblica.

LE FOTO

di C. Papi

Assemblea annuale di Confindustria

Pubblicato il 24 maggio 2012 da Gianni Alemanno.

In occasione dell’assemblea annuale di Confindustria, ho detto che Roma non è esclusa dalla possibilità di accedere alla certificazione dei propri crediti nei confronti delle imprese, utilizzando i 20 miliardi messi a disposizione dal Governo. Il Comune non è commissariato e Roma può certificare questi debiti. Ho ricevuto oggi la conferma del viceministro dell’Economia Vittorio Grilli.

LE FOTO

di F. Di Majo

Assemblea pubblica di Unindustria

Pubblicato il 10 maggio 2012 da Gianni Alemanno.

Stamattina, portando il saluto all’assemblea pubblica di Unindustria al Gran Teatro di Saxa Rubra, ho espresso l’idea che la sospensione temporanea del Durc (Documento Unico di Regolarità Contributiva) aiuterebbe le imprese in questo momento critico e sanerebbe una contraddizione inaccettabile. Bisogna rivedere inoltre il Patto di stabiltà, in modo da poter finanziare gli investimenti e pagare le imprese in credito con la pubblica amministrazione.

La Ue non ci dà solo vincoli ma anche direttive e ci dice di pagare i fornitori entro 60 giorni. Il Durc quindi in questo momento è una contraddizione che va risolta: se non si pagano le imprese non si può pretendere il Durc per farle partecipare agli appalti. Bisogna pensare a una sospensione temporanea.

LE FOTO

di F. Di Majo
  • Pagina 1 di 3
  • 1
  • 2
  • 3
  • >