IMMIGRATI, ALEMANNO-DIOP (MNS): CHI ATTACCA SALVINI PER MALTA TRADISCE I NOSTRI INTERESSI NAZIONALI

Pubblicato il 09 giugno 2018 da Gianni Alemanno.

“Salvini ha solo la colpa di aver detto ufficialmente quello che tutti sanno: le navi delle Ong sbarcano gli immigrati in Italia saltando i porti di Malta. È uno dei tanti esempi che dimostrano che il nostro Paese è stato lasciato solo nel Mediterraneo a fronteggiare l’emergenza immigrazione. Un altro esempio è la “disattenzione” con cui la Tunisia consente la fuga verso l’Italia di tanti soggetti pericolosi che si imbarcano insieme ai migranti. La stampa e i politici di opposizione che oggi attaccano Salvini per questa “operazione verità” fingono di non rendersi conto che in questo modo colpiscono gravemente gli interessi dell’Italia, contribuendo ad isolarla nel contesto internazionale. È un’antica malattia tutta italiana: mentre negli altri paesi l’opposizione non attacca il Governo quando sono in gioco gli interessi nazionali, la sinistra italiana non esita a tradire i nostri interessi nazionali pur di screditare i governanti avversari. Ma Salvini e il Governo devono andare avanti: il giudizio degli elettori non dipenderà dalle campagne di diffamazione ma solo dall’efficacia delle misure adottate per fermare una invasione di clandestini ormai divenuta insostenibile.”

Lo dichiarano in una nota congiunta il segreterio del Movimento Nazionale per la Sovranità Gianni Alemanno e il responsabile immigrazione MNS, Paolo Diop.

Lascia una risposta