CRISI DEL GRANO: COME POTREMMO PARLARE ANCORA DI MADE IN ITALY SENZA GRANO ITALIANO?

Pubblicato il 28 luglio 2016 da duepuntozero.alemanno.

Dopo settimane di mobilitazione di tutto il mondo agricolo, ancora oggi il ministro del Mipaaf Martina non è riuscito a dare riposte soddisfacenti alla filiera fondamentale dell’agroalimentare Made in Italy. Di questo passo si rischia l’abbandono  di migliaia di ettari di terreno agricolo e la perdita della materia prima nazionale per prodotti come il pane e la pasta. Questa battaglia non è fondamentale solo per gli agricoltori: lo è anche per la credibilità della nostra industria alimentare e per i diritti dei consumatori. Con che serietà si può infatti parlare di Made in Italy per pasta e pane se manca il grano coltivato nelle nostre terre? Credo che la lotta degli agricoltori per difendere la produzione cerealicola debba diventare una lotta di tutto il popolo italiano.

Lascia una risposta