CANNABIS, QUALCUNO AVVERTA SAVIANO CHE BORSELLINO ERA CONTRO LA LIBERALIZZAZIONE

Pubblicato il 26 luglio 2016 da Redazione.

Ieri, commentando il disegno di legge sulla legalizzazione della Cannabis approdato alla Camera, avevo twittato: “L’Europa è sotto l’attacco del terrorismo e cosa fa il Parlamento italiano? Discute di #cannabislegale Loro sparano noi ci facciamo le canne”. A stretto giro la risposta, sempre su twitter, dello scrittore Roberto Saviano: “Qualcuno avverta Alemanno che loro sparano anche grazie ai proventi del traffico di droga. #legalizecannabis“. Oggi ho replicato così: “@robertosaviano parlavo dei terroristi che non sparano di certo per la #cannabis. Ma è una resa legalizzare nella speranza di vincere #mafia“, il primo tweet. E ancora: “Con questo ragionamento dovremmo legalizzare cocaina ed eroina, con cui la #mafia guadagna molto di più?”. Infine ho condiviso un video di Paolo Borsellino, per far sapere a Saviano che il magistrato diceva: “E’ da dilettanti pensare che liberalizzando la droga sparirebbe il traffico clandestino”.

Lascia una risposta