Archivio giugno 2014

La Commissione UE ci chiede nuovi tagli. Renzi ha mentito: impossibile mantenere bonus di 80 euro nel 2015

Pubblicato il 02 giugno 2014 da duepuntozero.alemanno.

Puntualmente, a una settimana dalle elezioni europee, vengono smentite tutte le false promesse degli euroentusiasti.
La Commissione europea continua sulla linea di rigore e chiede all’Italia ulteriori aggiustamenti per il 2014. L’unica concessione degli euroburocrati è quella di rinviare ad ottobre la quantizzazione di questa correzione.
Renzi e gli italiani sono avvertiti: se le cose non cambiano nel rapporto tra Italia ed Europa in autunno il Governo sarà costretto a una manovra correttiva che cancellerà ogni possibilità di prorogare nel 2015 il bonus di 80 euro.
Lo ripetiamo ancora una volta: questa unione politica e monetaria è incompatibile con politiche di sviluppo e di crescita dell’occupazione.
Se l’Italia vuole tornare a crescere deve rimettere in discussione ogni cosa, a cominciare dall’euro.

  • Pagina 3 di 3
  • <
  • 1
  • 2
  • 3