CAMPIDOGLIO UNANIME SU INTRODUZIONE PREFERENZE NELLA LEGGE ELETTORALE

Pubblicato il 30 gennaio 2014 da duepuntozero.alemanno.

È molto significativo che oggi l’Assemblea capitolina abbia votato praticamente all’unanimità una mozione a favore delle preferenze nella legge elettorale.
È l’ennesima dimostrazione del distacco che c’è tra il palazzo e il paese reale. Da un lato ci sono i vertici dei partiti politici che perpetuano la principale vergogna del Porcellum, ovvero le liste bloccate dei nominati, e dall’altro i consiglieri comunali di maggioranza e opposizione che, sulla base della propria esperienza, rivendicano il diritto popolare della scelta dei candidati.
È un messaggio importante quello che viene dal Campidoglio e che mi auguro venga recepito dal Parlamento che sta discutendo questa legge.

Lascia una risposta