Archivio giugno 2013

Ho impegni e doveri nei confronti della città

Pubblicato il 12 giugno 2013 da duepuntozero.alemanno.

Ricomincerò dall’opposizione, ho una serie di impegni e doveri nei confronti della città e li porterò avanti come capogruppo dell’opposizione e come persona che farà parte di una lista civica e lavorerò per questo.

 

Il mio dovere è quello di ringraziare

Pubblicato il 11 giugno 2013 da Gianni Alemanno.

Il mio primo dovere, dopo questi intensi e difficili anni da Sindaco di Roma e dopo una campagna elettorale tutta in salita, è quello di ringraziare. Ringraziare tutte le persone che nei diversi ruoli hanno collaborato lealmente con me, condividendo l’enorme e affascinate fatica di governare una città come Roma.

> LEGGI

Costruiremo un ponte stabile con la cittadinanza

Pubblicato il 11 giugno 2013 da duepuntozero.alemanno.

Riconosco la sconfitta e me e ne assumo le responsabilitá. Tuttavia mi sento in dovere di ringraziare le circa 376mila persone che hanno votato il centrodestra. Rifletteró e faró autocritica. Noi abbiamo costruito molto ma ripartiremo puntando sulla costruzione di un ponte stabile con la cittadinanza. Faremo un’opposizione seria e non distruttiva come quella che ho subito io durante il mio mandato. Ancora grazie a tutti i romani.

Faremo un’opposizione seria e non distruttiva

Pubblicato il 10 giugno 2013 da Gianni Alemanno.

Ho telefonato a Marino. Da noi potete aspettarvi la massima lealtà istituzionale, il risultato è netto ma c’é stata un’affluenza bassissima. Ci impegneremo a rigenerare le ragioni della nostra appartenenza e faremo un’opposizione seria e non distruttiva, non come quella che ci hanno mosso contro in questi anni. Ora bisogna ripartire da chi è andato a votare, da chi ha scelto la tradizione dei partiti e da chi ha scelto la lista civica, è ovvio però che la riflessione politica sarà forte e chiara. Faremo un ordinato passaggio di consegne in Campidoglio, da noi potete aspettarvi la massima collaborazione. Lo faremo avendo davanti a noi un unico interesse e cioé quello della città di Roma colpita dalla crisi economica. Ringrazio tutti gli elettori che nonostante la campagna elettorale molto difficile sono andati a votare e un grazie speciale lo mando al mio staff. Accettiamo la sconfitta, ma Roma ha ancora bisogno di noi.

Ringrazio i romani dell’affetto

Pubblicato il 10 giugno 2013 da Gianni Alemanno.

L’affluenza bassissima alle urne delle ultime ore più che indicare una vittoria dell’uno o dell’altro candidato dimostra con molta evidenza come a Roma purtroppo si debba parlare di una sconfitta dell’intera classe politica. Ho affrontato lealmente questa campagna elettorale mettendo in gioco tutto me stesso e senza risparmiarmi, come ho sempre fatto nella mia vita politica. Desidero ringraziare tutti i romani dell’affetto che ho ricevuto in queste settimane. Parlo sia per chi mi ha sostenuto e anche per chi mi ha pungolato costruttivamente per il bene della città. GRAZIE.