Archivio giugno 2013

Ecco il comitato strategico, “Roma come una casa di vetro”

Pubblicato il 01 giugno 2013 da duepuntozero.alemanno.

Stiamo trasformando Roma Capitale in una casa di vetro in cui tutti i cittadini potranno sapere esattamente quello che accade all’interno e le scelte strategiche della nostra città. Finalmente Roma avrà un vero e proprio ‘city board’ composto da eccellenze professionali e accademiche che mi affiancherà nelle scelte strategiche relative al futuro e allo sviluppo della città, aprendo le porte della stanza dei bottoni ai cittadini. Si tratta del Comitato strategico di Roma Capitale, l’organismo che, insieme ai tre comitati per la trasparenza su nomine, semplificazione e appalti… costituirà la riforma della governance cittadina.

Il Comitato sarà composto da 20 a 30 membri che presteranno la loro opera a titolo gratuito. Tra le personalità che hanno già accettato di farne parte vi sono il maestro Giorgio Albertazzi, l’architetto Paolo Portoghesi, e Carlo Ripa di Meana. Hanno dato la propria disponibilità anche Fabiana Balestra, Fernando Aiuti, Iole Sacchi Cisnetto e poi medici, docenti universitari e anche una psicologa. Trasformeremo Roma Capitale in una casa di vetro in cui tutti i cittadini potranno sapere esattamente quello che accade all’interno delle scelte strategiche della nostra citta. Per questo il 9 e 10 Giugno, non ti astenere, VINCE CHI VOTA.

Clicca qui per vedere il comunicato stampa relativo alla nascita del Comitato strategico

Un “Patto con le donne” per Alemanno Sindaco

Pubblicato il 01 giugno 2013 da duepuntozero.alemanno.

Un’onda rosa invaderà Roma fino al giorno del ballottaggio, una mobilitazione permanente per convincere le donne ad andare a votare per Alemanno sindaco. È l’iniziativa lanciata da Barbara Saltamartini e Isabella Rauti attraverso il ‘Patto con le donne’ con il sindaco Alemanno, presentato nel corso di un incontro al Comitato elettorale al quale hanno partecipato decine di donne del mondo associazionistico femminile della Capitale.

Nel corso della campagna saranno distribuiti alle donne romane braccialetti con su scritto “Io voto e scelgo Alemanno”: alla consegna sarà chiesto, a chi deciderà di indossarlo, di impegnarsi a convincere almeno altre 10 donne a rivotare il sindaco di Roma. Un progetto per ricordare, inoltre, le iniziative avviate dal sindaco nei suoi cinque anni di mandato. Insieme al braccialetto, infatti, alle donne sarà consegnato un volantino in cui sono elencategli interventi e i provvedimenti per agevolare la vita femminile a Roma. Tra queste, l’esenzione dell’Imu sulla prima casa per 376mila famiglie a basso reddito, la “Carta bimbo”, i 5.248 nuovi posti negli asili nido, l’attivazione del servizio telefonico SOS DONNA, l’installazione di 30mila punti luce nuovi per favorire una maggiore sicurezza nelle zone a rischio.

Scarica il volantino

Piano di riqualificazione di Tor Bella Monaca

Pubblicato il 01 giugno 2013 da duepuntozero.alemanno.

L’ho detto ai cittadini del quartiere ma è giusto ripeterlo. A Tor Bella Monaca c’è un progetto importante che abbiamo coltivato in questi 5 anni che è pronto per essere approvato. Se vinciamo nei primi cento giorno di mandato sarà portato avanti.Tor Bella Monaca grazie a questo piano di riqualificazione diventerà uno dei più bei quartieri di Roma.

Il 9 e 10 Giugno, non ti astenere, VINCE CHI VOTA