Archivio maggio 2013

Consegnati gli spazi alla Fondazione Gramsci

Pubblicato il 31 maggio 2013 da duepuntozero.alemanno.

Oggi, insieme all’Assessore alle Politiche della Casa Lucia Funari, ho consegnato alla Fondazione Istituto Gramsci le chiavi degli spazi presso Via Portuense per la realizzazione di una ‘Biblioteca-Sala polifunzionale’.

 Clicca qui per vedere la galleria fotografica completa

La mia lettera di impegno per dare gli spazi alla Fondazione risale al 2009 e oggi siamo finalmente riusciti a compiere questa operazione, nonostante tutte le difficoltà che abbiamo incontrato, anche rispondendo così alle sollecitazioni ricevute da parte del Capo dello Stato. La Fondazione Istituto Gramsci è un pezzo di storia del nostro Paese e mi auguro ci sia la stessa attenzione anche per altre fondazioni politiche della nostra città.

Al via i lavori per il raccordo tra via Selva Candida e il Gra

Pubblicato il 31 maggio 2013 da duepuntozero.alemanno.

Durante un tour nel municipio XIII, ex XVIII, ho annunciato la firma della convenzione per la realizzazione del raccordo tra via di Selva Candida e il Gra. I lavori, per 2 milioni di euro, partiranno in estate e finiranno dopo circa un anno. ‘La nuova strada, di circa 800 metri, servirà a decongestionare via di Selva Candida e, soprattutto, l’ immissione per il grande raccordo anulare.

Mercato di Piazza Irnerio

Pubblicato il 31 maggio 2013 da duepuntozero.alemanno.

I mercati rionali sono il cuore dei nostri quartieri, noi ci siamo impegnati per dare spazio e vita a questi mercati. Abbiamo bloccato tutti i centri commerciali che erano stati autorizzati dalla giunta Veltroni. Noi difendiamo il piccolo e medio commercio e andiamo avanti su questa strada. Le nostre città e le nostre piazze saranno vive solo se ci saranno tanti piccoli commercianti e negozi che le terranno in vita. Il 9 e 10 Giugno dobbiamo essere uniti al ballottaggio

VINCE CHI VOTA

Presentato il progetto di recupero del Teatro dell Arti

Pubblicato il 31 maggio 2013 da duepuntozero.alemanno.

Oggi ho presentato, con grande piacere, il progetto di recupero del Teatro delle Arti di via Sicilia, che, sotto la direzione artistica di Giorgio Albertazzi, diventerà Centro europeo arti e mestieri dello spettacolo. Questa struttura sarà fondamentale per la cultura della città. Siamo fieri come amministrazione di aver contribuito a far incontrare le parti.

Clicca qui per vedere la galleria fotografica completa

A questo evento, insieme a me, hanno presenziato anche i promotori artistici Giorgio Albertazzi e Alessandro Giupponi, il presidente della Cassa nazionale previdenza ragionieri, Paolo Saltarelli e Filippo Francesco Buzzanca di Sbarch Bargone architetti associati, al quale è stato affidato il progetto, e che ne ha mostrato il plastico durante la presentazione, e il sovraintendente ai Beni Culturali di Roma Capitale, Umberto Broccoli. Il Teatro, fatto costruire da Mussolini nel 1937 su indicazione del regista Anton Giulio Bragaglia, in stato di abbandono da quasi 15 anni, sarà in futuro intitolato a Anna Proclemer, attrice scomparsa a Roma il 25 aprile scorso che debuttò nel 1943 nella struttura di via Sicilia, e che ieri 30 maggio avrebbe compiuto 90 anni, diventando laboratorio delle Arti e dei Mestieri dello spettacolo su proposta di Alessandro Giupponi e Giorgio Albertazzi.

Tra i cittadini del XIII Municipio

Pubblicato il 31 maggio 2013 da duepuntozero.alemanno.

Oggi sono in giro per il XIII Municipio (ex XVIII), tra la gente dei mercati di piazza Borgoncini Duca e di Via Aurelia. Ho fatto anche un sopralluogo su Via Gregorio VII, dove stiamo risistemando i marciapiedi e piantando nuovi alberi. Siamo dalla parte dei cittadini e di chi ogni giorno lavora con impegno.