Caro Sindaco Luigi de Magistris…

Pubblicato il 31 gennaio 2013 da duepuntozero.alemanno.

In un post pubblicato su Facebook, Gianni Alemanno esprime la sua solidarietà al sindaco di Napoli, Luigi de Magistris. Ecco il testo integrale:

Caro Sindaco Luigi de Magistris,
voglio esprimerti la mia vicinanza e la mia solidarietà come Amministratore: anche se a Roma non siamo arrivati ad avere un problema 

simile a quello dei mezzi pubblici di Napoli, comprendo bene le difficoltà economiche e di bilancio nelle quali si dibatte ogni Comune d’Italia.

La crisi economica dell’intero sistema produttivo mondiale, i tagli selvaggi operati dal Governo sui trasferimenti diretti ai Comuni e su quelli alle Regioni – che, quindi, moltiplicano a cascata l’effetto morsa sulle amministrazioni locali – e le assurde rigidità del Patto di Stabilità, stanno mettendo in ginocchio i nostri bilanci, costringendoci ad operare riduzioni insostenibili nei servizi più essenziali.

Mi spiace poi constatare – e qui, ti esprimo la mia vicinanza come uomo politico, pur se da punti di vista molto diversi dai tuoi – come fin troppo spesso le televisioni e i giornali, nei loro servizi di ieri e di oggi, abbiano parlato del problema dei bilanci ma abbiano passato sotto silenzio le radici di questo problema. Non è solo una questione di informazione: oggi ti scontri politicamente con quella parte di sinistra che ti ha lasciato voragini di debiti solo per rimanere abbarbicata al potere. Ti “sbranano” per coprire la cattiva coscienza di chi, a Napoli, lascia le casse comunali vuote di soldi e piene di debiti, come a Roma, lasciò 12 miliardi di debiti, contratti derivati e le società comunali sull’orlo del fallimento.

Al di là delle posizioni politiche è sempre più evidente che sono le Amministrazioni comunali a pagare il prezzo di questa crisi economica e delle ipocrisie politiche e giornalistiche che non denunciano la vera origine dei mali italiani.

Lascia una risposta