Archivio luglio 2012

Aggiornamenti del “Progetto Colosseo”

Pubblicato il 31 luglio 2012 da Gianni Alemanno.

Conto alla rovescia per l’inizio del restauro del Colosseo. I lavori, sponsorizzati dal gruppo Tod’s con 25 milioni di euro, dureranno 915 giorni e partiranno ai primi di dicembre. La prima gara è stata aggiudicata provvisoriamente il 27 luglio per 8,3 milioni di euro. Abbiamo resi noti questi dati durante la conferenza stampa di presentazione del progetto, alla quale insieme a me hanno preso parte il ministro per i Beni e le Attività culturali Lorenzo Ornaghi, il sovrintendente per i Beni archeologici di Roma Mariarosaria Barbera e il presidente di Tod’s Diego Della Valle.

Durante l’incontro ho voluto sottolineare che dobbiamo trasformare il Colosseo da splendida rovina a un punto focale per Roma ed il Paese. Quanto sta accadendo deve essere d’esempio per tutta Italia: è una vicenda emblematica perché si è consumata una sfida fra gli imprenditori vogliosi di contribuire, ma anche da interventi incongrui e basati sulla cultura del “no”: è stata una sfida esemplare fra le difficoltà e le potenzialità del Paese.
Per quanto riguarda la parte esterna del monumento, ho individuato due priorità: decoro e riduzione del traffico. Per la prima abbiamo avviato una commissione congiunta con il ministero che sta lavorando per trovare degli interventi normativi di contrasto contro varie forme di degrado. Per il traffico e le vibrazioni esiste un progetto già definito, che prevede un diversa distribuzione del traffico meno impattante sui Fori e sul Colosseo. Per una diversa regolazione saremo pronti per il termine dei lavori di restauro.

LE FOTO

di C. Valletti

MALTEMPO: OK tavolo tecnico per emergenza neve

Pubblicato il 31 luglio 2012 da Gianni Alemanno.

Condivido la richiesta, inoltrata al ministro Cancellieri dal Presidente dell’Anci Graziano Del Rio, di attivare un tavolo tecnico per rispondere alle problematiche dei Comuni coinvolti dall’emergenza neve.

Roma Capitale, pesantemente colpita dalle nevicate dello scorso febbraio, attende che il  Governo apra un confronto per l’impegno preso di farsi carico delle spese straordinarie sostenute dai Comuni per fronteggiare la situazione. In questo modo l’amministrazione capitolina potrà dare risposte certe ai tanti cittadini che hanno subito danni.

Pubblicato in Neve.

SANITÀ: con progetto “Exit” Roma è Capitale per la salute della famiglia

Pubblicato il 31 luglio 2012 da Gianni Alemanno.

Roma ha nel suo stesso simbolo, la lupa, l’emblema dell’attenzione amorevole verso l’infanzia più bisognosa. Il Centro EXIT Ospedale Pediatrico Bambino Gesù – Policlinico Gemelli presentato oggi mette a sistema due delle eccellenze di Roma Capitale e del Paese, consolidando sempre più sul piano internazionale la Capitale come punto di riferimento per la salute della famiglia. Tecnologia e competenze ultra specialistiche messe al servizio dei genitori in attesa di un figlio e del nascituro.

L’EXIT (ex utero intrapartum treatment) è una tecnica di chirurgia fetale salvavita che viene applicata direttamente al momento del parto cesareo e prima di separare il piccolo dalla madre quando la sopravvivenza del nascituro è a serio rischio a causa di anomalie fetali gravi, al punto da comprometterne la rianimazione in sala parto (lesioni toraciche estese, lesioni polmonari complesse, cardiopatie, tumori).
Si tratta di un percorso assistenziale interistituzionale assolutamente innovativo per sottrarre a morte certa o a una vita di disabilità neurologica grave i neonati.

INCENDI: Protezione civile del Campidoglio sta spegnendo i roghi in città

Pubblicato il 31 luglio 2012 da duepuntozero.alemanno.

Mentre sono ancora in corso le attività di spegnimento a La Storta e le opere di ribattuta del fuoco a Monte Mario, la Protezione civile del Campidoglio ha inviato un’autobotte da 10 mila litri d’acqua ed un modulo antincendi del volontariato a via Gaudenzi, presso Colle Aurelio. Sul posto anche gli operatori comunali di Protezione civile che hanno già domato le fiamme e stanno procedendo alle attività di bonifica per scongiurare la ripresa del rogo.

È stato risolto il principio di incendio che questa mattina alle 10.30 si è verificato nei pressi del Canale dei Pescatori a Ostia. La Protezione civile di Roma Capitale ha fatto intervenire le proprie squadre dislocate all’interno della Pineta di Castelfusano con un’autobotte da 10mila litri d’acqua. Le attività di spegnimento sono durate circa un’ora. Gli operatori comunali stanno eseguendo ripetuti sopralluoghi nelle aree limitrofe, per scongiurare la ripresa dell’incendio.
Sono 50 gli operatori della Protezione civile capitolina e 100 le unità del volontariato, impegnate nella risoluzione degli incendi che in queste ore si stanno verificando in città.
Post Edit:
Sulla Capitale insistono temperature massime di 34 gradi, registrate a partire dalle ore 12, associate a venti di 10 nodi, pari a 17 km orari, con raffiche di 14 nodi, pari a circa 25 km orari. Le rilevazioni si riferiscono ai dati registrati dalla stazione meteorologica di Roma-Urbe.

Mentre continuano gli interventi di spegnimento  a La Storta, dove si registrano ancora criticità legate all’incendio divampato questa mattina, la Protezione civile di Roma Capitale ha domato 6 focolai scoppiati tra le 16:00 e le 17:30. Le unità operative comunali  e la squadra emergenza del Servizio Giardini sono intervenute in via Belmonte in Sabina (V municipio), via Mengaroni (VIII municipio), via Cristoforo Colombo (XIII municipio) e in tre diversi punti della via del Mare (XIII municipio). Grande anche il lavoro della Sala operativa della Protezione civile di Porta Metronia che ha ricevuto centinaia di segnalazioni al numero verde 800.854.854, smistato e coordinato gli interventi di volontariato e servizio giardini.

BOTTICELLE: ordinanza ulteriore strumento per tutelare la salute dei cavalli

Pubblicato il 30 luglio 2012 da Gianni Alemanno.

Su proposta dell’assessore all’Ambiente Marco Visconti, ho firmato un’ordinanza a tutela della salute dei cavalli da traino delle botticelle. Il provvedimento prevede il divieto di circolazione per tutta la giornata, nel caso in cui i bollettini sanitari sulle ondate di calore emessi dal Ministero della Salute, segnalino la massima attenzione (livello tre). Il provvedimento è stato condiviso dal delegato del Sindaco per la salute degli animali Federico Coccia.

Si tratta di un ulteriore strumento volto a tutelare la salute dei cavalli, che per noi rappresenta un’assoluta priorità. Il provvedimento, che ha effetto immediato,  rientra nel percorso che questa Amministrazione ha iniziato con l’approvazione del nuovo regolamento sulle botticelle, che impone misure e controlli più restrittivi a salvaguardia del benessere degli animali.