Archivio aprile 2012

IMU 2: Roma non applicherà nessuna tassa di scopo

Pubblicato il 23 aprile 2012 da Gianni Alemanno.

Il Comune di Roma non utilizzerà l’Imu come tassa di scopo e non farà alcuna Imu 2. La cosa è molto confusa, ma noi riteniamo che l’Imu stabilita dal Governo sia già molto pesante e non abbiamo alcuna intenzione di utilizzare quella tassa per altre finalità.

SICUREZZA: grande operazione contro auto per pregiudicati

Pubblicato il 23 aprile 2012 da Gianni Alemanno.

Voglio rivolgere un plauso alla Polizia Roma Capitale per la grande operazione, condotta questa notte su mandato della Procura di Roma, di accertamento sulle auto, spesso prive di assicurazione o con tagliandi falsificati, a disposizione di pregiudicati. Non si tratta di una semplice routine ma di un’indagine complessa che ha consentito di portare alla luce una truffa ai danni delle assicurazioni e un elemento di pericolosità legato alla fornitura di auto per la manovalanza criminale.

A questo aggiungo, come considerazione sull’importanza di questa indagine, anche il fatto che troppo spesso si sono verificati incidenti con la fuga dei responsabili e non sarebbe strano certo scoprire che molte di queste auto finivano o provenivano da questo mercato parallelo. L’estrema delicatezza di questa indagine testimonia inoltre, in modo incontrovertibile, la grande competenza e professionalità dei nostri agenti. I numeri di questa operazione, le centinaia di sequestri di veicoli, gettano una luce inquietante su questo mercato dell’illegalità. Mi auguro che la magistratura accerti in fretta le responsabilità e punisca in modo esemplare chi, con questa collateralità alla micro e macro criminalità, fornisce un brodo di cultura in cui l’illegalità cresce e prospera.

Giornata Mondiale dell’Acqua e della Terra

Pubblicato il 22 aprile 2012 da Gianni Alemanno.

Marevivo, Noi X Roma, Forestale, Roma Natura e Ama insieme per la Giornata Mondiale dell’Acqua e della Terra. L’appuntamente questa mattina sul Tevere, a cui hanno preso parte numerosi volontari per partecipare alle diverse attività tra cui la pulizia della pista ciclabile e la bonifica dei muraglioni grazie agli apassionati del climbing e al Servizio Alpino Forestale. Questa iniziativa dimostra l’enorme potenzialità del Tevere che ha una capacità di attrattiva incredibile.

Dobbiamo investire moltissimo in questa realtà, per quanto riguarda la cura degli argini, la pulizia, e l’investimento sul ciclopedonale. Mancano piccoli tratti di pista ciclabile che c’impegnamo a sistemare in modo da avere un circuito completo. Dobbiamo credere in questa possibilità del Tevere e i volontari possono fare moltissimo, perchè senza la loro collaborazione è difficilissimo. Serve una grande mobilitazione attorno al Tevere: è da questo fiume che la nostra città ha sempre trovato energia e noi ce ne dobbiamo riappropriare.

LE FOTO

di C. Papi

Da ROMA e LAZIO stretta collaborazione: raddoppiate chiamate a sportelli antiusura

Pubblicato il 22 aprile 2012 da Gianni Alemanno.

La campagna promossa da Roma Capitale è andata molto bene: oltre 70mila persone hanno riempito l’Olimpico per le due partite di campionato: Roma-Udinese, giocata l’11 aprile e Lazio-Lecce oggi, che hanno visto in campo lo striscione “Roma Capitale contro l’usura” e decine di migliaia sono stati i volantini con i consigli per non cadere nella trappola del racket distribuiti ai tifosi.

Ringrazio per la stretta collaborazione le società calcistiche SS Lazio e AS Roma che aderendo al nostro messaggio contro usura e racket hanno dimostrato una grande sensibilità. Il messaggio è stato accolto molto bene non solo allo stadio, ma anche da tutti i cittadini che in soli dieci giorni hanno fatto raddoppiare i contatti con i 7 sportelli antiusura di Roma Capitale. La nostra campagna antiusura prosegue e il prossimo appuntamento sarà in autunno con la  “maratona per la legalità”.

MALAGROTTA: ok a soluzioni proposte da Clini, no a nuova discarica stesso quadrante

Pubblicato il 22 aprile 2012 da Gianni Alemanno.

C’è la massima disponibilità da parte mia ad accettare le soluzioni tecniche proposte dal ministro Clini per il nuovo sito della discarica temporanea. C’è solo una cosa su cui non solo disponibile: l’ipotesi di mettere la nuova discarica nello stesso quadrante territoriale di Malagrotta. Su questo c’è la mia totale opposizione, c’è la contrarietà della presidente Polverini, non credo quindi che il Ministro possa fare una simile scelta.

Semmai ci dovesse essere un rischio di questo genere,  sono pronto a mettere la fascia tricolore per stare dalla parte della protesta dei cittadini di Ponte Galeria. Non possiamo infatti continuare a mettere rifiuti in questa zona, sia per la condizione ambientale, a un passo dal disastro ambientale, sia perché questo territorio da quant’anni sopporta il peso dei rifiuti di Roma e per un criterio di giustizia non si può continuare su questa strada. Condivido la lotta dei cittadini di Ponte Galeria da quando nel 1990 ero consigliere regionale e sarò molto contento se ci sarà una battaglia trasversale che coinvolga anche il centro sinistra.