Terre di mezzo

Pubblicato il 29 febbraio 2012 da Gianni Alemanno.

La creazione di una “terra di mezzo” consiste in un’integrazione profonda tra le aree interne del centro Italia e Roma Capitale. Una metropoli di 3 milioni di abitanti è un grande motore di sviluppo che, attraverso il turismo, l’ambiente e le produzioni agro-alimentari, può dare un forte sostegno a quest’area. Da un lato territori che devono avere la capacità di fare un salto progettuale, dall’altro Roma Capitale come bacino naturale del turismo, attratto dalle bellezze paesaggistiche del territorio abruzzese.

Lascia una risposta