S.SILVESTRO: un’agorà moderna

Pubblicato il 14 ottobre 2011 da Gianni Alemanno.

Piazza S.Silvestro sarà un’agorà moderna, aperta alle manifestazioni: non sarà mai una piazza vietata. È centrale e sarà a disposizione per manifestazioni culturali e politiche, proprio perchè è a due passi del Parlamento. Insomma aperta a tutti i momenti di dibattito della città, cuore pulsante della vita cittadina. Non è piccola, garantisco: per riempirla servono almeno quattro mila persone. Faremo in modo che il cantiere venga accelerato per consegnare la piazza alla città.

La sfida è di non renderla un parcheggio, nè di autobus, nè di auto blu, ma solo a disposizione dei pedoni. Una piazza da vivere ogni giorno senza tutele di carattere architettonico perchè non è antica ma che costruiamo oggi, sia pure con uno spirito classico. Questa non è un’esperienza isolata: abbiamo costituito presso il Campidoglio la commissione Piazze per le periferie, presieduta da Portoghesi, che dovrà studiare come fare belle le piazze nei quartieri periferici.

Click QUI per le foto

Foto F. Di Majo

4 commenti a “S.SILVESTRO: un’agorà moderna

  1. Sindaco ….Al centro di questa meravigliosa piazza perchè non inserire una bella scultura di un artista contemporaneo di spessore…..?!!!! Ci starebbe meravigliosamente………………………….

Lascia un Commento