Archivio aprile 2011

Alemanno: “4 pilastri e 133 obiettivi per far rinascere Roma”

Pubblicato il 28 aprile 2011 da Redazione.

Quattro pilastri “fondamentali per far rinascere Roma” sui cui poggiano 133 obiettivi, “progetti concreti” da realizzare nei restanti anni di mandato. Gianni Alemanno compie tre anni da sindaco di Roma. Tre anni dal 28 aprile del 2008 quando, al ballottaggio, sconfisse Francesco Rutelli, candidato del centrosinistra, e salì sullo scranno più alto di palazzo Senatorio. Oggi in sala della Protomoteca in Campidoglio, > LEGGI

Giovanni Paolo II: Presentazione della mostra “All’Altare di Dio”

Pubblicato il 28 aprile 2011 da staff.

Il sindaco Alemanno è intervenuto alla presentazione della mostra “All’Altare di Dio”, un percorso attraverso immagini, oggetti e video, che racconta la straordinaria storia di uomo che ha segnato un’era: Papa Giovanni Paolo II. Hanno partecipato, l’assessore alle Politiche Culturali Dino Gasperini, il sovraintendente ai Beni Culturali di Roma Capitale Umberto Broccoli e S.E. il card.  Kazimierz Nycz.

Click QUI per le foto
Foto: F. Di Majo”

COMUNICARE IL TERRITORIO “Conoscere per governare: il caso del quadrante Appio-Tuscolano”

Pubblicato il 28 aprile 2011 da staff.

Con la presentazione del saggio di Sergio Natalizia “Conoscere per governare: il caso del quadrante Appio-Tuscolano” la Fondazione Nuova Italia ha avviato lo scorso 27 aprile il ciclo di conferenze “Comunicare il territorio”, un progetto volto a stimolare una rinnovata e più approfondita riflessione sulle diverse realtà locali che compongono il tessuto urbano della città di Roma.
L’incontro e il confronto tra i cittadini che vivono la realtà dei quartieri romani, da quelli più prossimi al centro a quelli più periferici, è l’obiettivo che si pone questa iniziativa.
Salvatore Santangelo, direttore del Centro studi della Fondazione, ha sottolineato che «il progetto incarna il desiderio di ribadire la centralità del dato territoriale nelle scelte politiche e si propone quale nuovo momento di dibattito tra realtà apparentemente distanti nella percezione di molti abitanti della Capitale, ma che, al contrario, risultano interdipendenti sia a livello strutturale, che economico».

QUI il testo del documento integrale in formato .pdf

Click QUI per le foto