Archivio dicembre 2010

Sala crisi – Notte di S. Silvestro

Pubblicato il 31 dicembre 2010 da staff.

Per monitorare la lunga notte di Capodanno, la Polizia Municipale ha allestito la Sala Crisi presso la Sala Sistema Roma di Largo Giovanni da Verazzano 7. Si tratta di un vero e proprio debutto della nuova struttura, progettata dall’ Ufficio politiche della sicurezza e gestita dalla Polizia municipale che sarà composta da rappresentanti delle strutture capitoline, dalle municipalizzate e dai responsabili incaricati dei pubblici servizi. Oltre al personale della Polizia municipale saranno presenti i rappresentanti delle seguenti strutture: Protezione Civile, Dipartimento politiche sociali e della salute, Risorse tecnologiche, Ares 118 di Roma, Atac, Ama, Acea Italgas e Telecom. La sala Crisi della Sala Sistema Roma resterà in stretto collegamento con la sala operativa dei Vigili Urbani di via della Consolazione e rimarrà attiva dalle 19 fino a cessate esigenze. L’ unità di crisi è dotata di postazioni computerizzate ed accessibili alla rete web per una consultazione in tempo reale degli strumenti cartografici e dei sistemi informativi. Oltre alla Sala Crisi, 720 agenti della Polizia Municipale saranno impegnati durante la notte a presidio della città e a garanzia di  un fine anno sicuro per cittadini e turisti. Un dispiegamento eccezionale del Corpo della Polizia Municipale di Roma capitanato da Angelo Giuliani, pronto ad intervenire dinanzi alle criticità che potranno emergere nel corso della notte di San Silvestro.

Nuova illuminazione del Foro Romano

Pubblicato il 30 dicembre 2010 da staff.

Stasera al Tabularium dei Musei Capitolini, il sindaco Alemanno, il sottosegretario ai Beni e Attività Culturali Francesco Maria Giro, la sovraintendente ai Beni Archeologici di Roma Anna Maria Moretti, il sovraintendente ai Beni Culturali di Roma Capitale Umberto Broccoli e l’assessore alle Politiche Culturali Umberto Croppi hanno presentato stasera alla stampa la nuova illuminazione del Foro Romano.

Click QUI per le foto

CAPODANNO: NON LASCIARE CANI E GATTI DA SOLI IN CASA

Pubblicato il 30 dicembre 2010 da staff.

Ogni anno migliaia di animali muoiono di infarto o vengono smarriti, a causa dei fuochi d’artificio, nella notte di Capodanno. Soprattutto i cani e i gatti, che hanno udito e olfatto più sviluppati dei nostri, possono avere reazioni incontrollate, provocate dai forti rumori. E’ quanto mai opportuno quindi non lasciare gli animali da soli in casa la notte di San Silvestro, soprattutto in giardino o sul balcone. Inoltre ci sono utili accorgimenti da adottare” – spiega l’assessore all’Ambiente, con delega alla tutela degli animali, Fabio De Lillo.
E’ consigliabile tenere gli animali in una stanza con la musica e la tv accesa per minizzare il frastuono. Inoltre non bisogna tenere i cani legati a catena perché potrebbero strozzarsi. E’ importante assicurarsi che, in caso di smarrimento, i cani e gatti siano facilmente identificabili. In questo periodo gli animali soffrono della sindrome di abbandono perchè rimangono spesso in casa da soli e la notte del 31, a causa dei fuochi d’artificio, scappano alla ricerca della protezione del padrone. Per questo motivo può essere utile lasciare sparsi per la casa alcuni indumenti del proprietario, il cui odore rassicurerà gli animali” – sottolinea Federico Coccia, delegato del Sindaco per la Sanità Animale.

GAY AGGREDITO: a Roma non può esserci posto per simili manifestazioni d’inciviltà

Pubblicato il 30 dicembre 2010 da Gianni Alemanno.

Voglio esprimere tutta la mia solidarietà al giovane aggredito l’altra notte e augurargli una pronta guarigione. Quanto accaduto è un gesto aberrante che non deve rimanere impunito. Si tratta di forme di violenza e intolleranza inaccettabili, che la nostra città non può non condannare con assoluta fermezza. Ci auguriamo che gli investigatori consegnino alla giustizia i responsabili di questo vile gesto. A Roma non può esserci posto per simili manifestazioni d’inciviltà.