MAFIE: Non abbassare la guardia

Pubblicato il 29 settembre 2010 da Gianni Alemanno.

L’analisi del prefetto di Roma Giuseppe Pecoraro mi sembra lucida e puntuale: la collaborazione fra le Forze dell’Ordine, la Procura e gli Enti locali è un elemento fondamentale e imprescindibile per garantire la sicurezza dei nostri territori, tanto nei confronti della microcriminalità quanto di quella organizzata.
I tentativi d’infiltrazione nelle nostre città della mafia, della camorra e della ‘ndrangheta sono stati combattuti con grande efficacia dall’azione delle forze dell’ordine. E pur non essendo in presenza, come ha evidenziato il Prefetto, di un controllo del territorio da parte dei sodalizi criminali la guardia non va abbassata. Sappiamo bene che la criminalità organizzata non punta solo sul commercio di armi e droga ma che tenta di ripulire i soldi sporchi con appalti e vetrine rispettabili. Per questo, è necessario mantenere alta la vigilanza.

Pubblicato in Note.

Lascia una risposta