OGM: ripristinare immediatamente la legalità

Pubblicato il 30 luglio 2010 da Gianni Alemanno.

Mi auguro che il ministro Galan e tutti gli altri ministri competenti vogliano intervenire immediatamente per ripristinare la legalità sulle coltivazioni Ogm, distruggendo le piantagioni illegali nel Friuli. Tutti i produttori hanno bisogno di certezze, ma gli agricoltori più di ogni altri debbono sapere come le leggi che governano il territorio non possano e non debbano essere violate. Quello che sta accadendo in Friuli potrebbe lasciare un segno negativo grave e duraturo sul versante della contaminazione ambientale, come su quello dell’esempio negativo di non rispetto della legalità.

Un commento a “OGM: ripristinare immediatamente la legalità

  1. Non ho seguito questa vicenda, ma se esistono delle piantagioni illegali non posso non essere che d’accordo riguardo la loro distruzione….

Lascia una risposta