Archivio ottobre 2009

CORTEI: il Comune é profondamente insoddisfatto degli esiti del protocollo

Pubblicato il 16 ottobre 2009 da Gianni Alemanno.

Si è svolta questa mattina una riunione di verifica del Protocollo per la disciplina delle manifestazioni nelle piazze, firmato in Prefettura lo scorso 10 marzo.
Al termine del previsto periodo di sperimentazione, il Comune si è dichiarato profondamente insoddisfatto dei risultati del Protocollo e ha chiesto alle parti di introdurre una nuova disciplina che rafforzi la tutela del diritto alla mobilità dei cittadini romani.
Ritengo necessario che il diritto a manifestare liberamente, garantito dalla Costituzione, sia rispettato tanto quanto il diritto dei romani e delle centinaia di migliaia di persone che quotidianamente giungono a Roma per lavoro o turismo, a potersi spostare altrettanto liberamente, così come garantiscono la stessa Costituzione, il buon senso e il vivere civile. Se, per la tutela di interessi legittimi ma particolari, il Tavolo perdesse di vista l’interesse generale della città, sarà necessario assumersi la responsabilità di trovare una soluzione, ricorrendo ai poteri garantiti dall’ordinanza del Presidente del Consiglio dei Ministri sull’emergenza traffico.
Domani sono previsti ben tre cortei che, muovendosi in zone diverse della città, la paralizzeranno completamente e se il Tavolo convocato dal Prefetto la settimana prossima non produrrà un profondo cambiamento della situazione sarò costretto a utilizzare, fino in fondo, tutti i poteri non solo di Sindaco ma anche di Commissario governativo straordinario per la mobilità a Roma.

SICUREZZA: complimenti ai carabinieri per maxi blitz

Pubblicato il 16 ottobre 2009 da Gianni Alemanno.

Voglio rivolgere un ringraziamento al generale Tomasone, comandante provinciale dei Carabinieri, e ai suoi uomini che negli ultimi due giorni hanno condotto in porto una brillante quanto capillare operazione anticrimine nella nostra città. È grazie anche ad operazioni di questo genere, in cui si alternano con grandi successi Polizia, Carabinieri e Guardia di Finanza, che unitamente al rafforzamento del controllo del territorio grazie al Patto per Roma Sicura, si rendono più protette le nostre strade e i cittadini. La costanza di queste operazioni però deve farci riflettere e invitarci a non abbassare la guardia: il crimine, quello micro diffuso come le grandi organizzazioni criminali, non rinuncia mai. Anche noi, a partire dalle Istituzioni civiche, dobbiamo continuare in questa lotta senza quartiere.

Run for Food: il video

Pubblicato il 16 ottobre 2009 da staff.

videorunIn questo video il Sindaco di Roma Gianni Alemanno e Carl Lewis presentano la IV edizione della Run for Food, la corsa contro la fame nellambito della Giornata mondiale dell’alimentazione 2009. Sala Pietro da Cortona, Musei Capitolini.

La S.S.Lazio in Campidoglio

Pubblicato il 15 ottobre 2009 da staff.

Stamattina, nell’Aula Giulio Cesare in Campidoglio, il Sindaco ha ricevuto la squadra e lo staff della S.S.Lazio, accompagnati dal Presidente Claudio Lotito. All’incontro, che é stato un riconoscimento alla squadra biancoceleste per la conquista della Coppa Italia e della Supercoppa Italiana, oltre al Sindaco e al delegato allo Sport Alessandro Cochi, erano presenti numerose autorità del Comune di Roma e personaggi del mondo biancoceleste. Conduttore d’eccezione della cerimonia l’attore Enrico Montesano.

La  S.S.Lazio in Campidoglio

Click QUI per le foto

Circoli sequestrati e lavoratori Gemma

Pubblicato il 15 ottobre 2009 da Gianni Alemanno.

Apprendo con soddisfazione che il Pubblico Ministero ha disposto la restituzione alla città di alcuni circoli sequestrati nell’ambito dell’indagine sui mondiali di nuoto, risultato della collaborazione che il Comune di Roma ha dato alla Procura della Repubblica. Confermo la disponibilità dell’Amministrazione a valutare le istanze di sanatoria che sono state presentate. Confido comunque che l’indagine si concluda al più presto.

In merito ai lavoratori Gemma, in queste ore stiamo lavorando alla definitiva soluzione del contenzioso ereditato dalla precedente Amministrazione. Mi auguro quindi che nel giro di pochi giorni si possa risolvere non solo la questione degli stipendi dei dipendenti Gemma, ma soprattutto i problemi che finora hanno impedito di lavorare serenamente e produrre risultati per la città. Ricordo che abbiamo già rimodulato il contratto con la Gemma Spa nell’ottica di garantire l’efficienza e la tranquillità dei lavoratori.