Archivio settembre 2009

Solidarietà per il vile attacco alla CRI

Pubblicato il 21 settembre 2009 da Gianni Alemanno.

Desidero esprimere la mia personale solidarietà e vicinanza alla Croce Rossa Italiana per il vile attacco che ha subito questa mattina. È inaccettabile che si colpisca un’istituzione come la Cri che quotidianamente è accanto agli ultimi e ai bisognosi e che è pronta ad accorrere con celerità ovunque ce ne sia bisogno. La città di Roma è grata a tutti i volontari che con dedizione portano avanti compiti fondamentali, a partire dal prezioso lavoro svolto nei Cie.

Il tricolore ad ogni finestra di Roma

Pubblicato il 19 settembre 2009 da Gianni Alemanno.

Roma deve accogliere nel modo più degno possibile i nostri sei ragazzi caduti in Afghanistan. Per questo chiedo a tutti i cittadini di dare un segnale di rispetto e di partecipazione al dolore dei familiari esponendo lunedì mattina una bandiera tricolore alla finestra della propria casa.

Lutto cittadino

Bandiere a mezz’asta sul campidoglio per i 6 soldati uccisi a Kabul.

Click qui per le altre foto

Assunti 50 geometri al Comune di Roma

Pubblicato il 17 settembre 2009 da Gianni Alemanno.

Arrivano cinquanta nuovi geometri al Comune di Roma. I neoassunti hanno firmato oggi il contratto con l’amministrazione.
L’assessore alle Risorse umane Enrico Cavallari commenta così in una nota:
«Con l’ingresso di questi 50 dipendenti in Campidoglio prosegue la grande stagione di rinnovamento delle risorse umane capitoline, un settore a cui la giunta Alemanno punta per il rilancio della macchina amministrativa e per il conseguente miglioramento dei servizi alla cittadinanza. Le nuove forze giovani, specializzate e che hanno superato concorsi selettivi, verranno impegnate negli uffici tecnici dei Dipartimenti e dei Municipi, luoghi dove transitano quotidianamente centinaia di utenti e nei quali puntiamo ad accelerare l’iter delle pratiche che vengono presentate.
Attraverso il rilancio delle risorse umane, Roma è pronta a trasformarsi nel comune più efficiente d’Italia e oggi, con i neoassunti, diamo nuovo impulso a questa nostra grande sfida che ha già preso avvio con l’arrivo di 250 istruttori amministrativi, di 600 vigili urbani (di cui 200 entreranno in servizio lunedì prossimo), con la stabilizzazione di 1300 lavoratori precari e la riqualificazione di altri 1000 dipendenti capitolini».